Tecnologia di rete per celle robotizzate: la case history HandlingTech

n

Categoria: Tecnologia

Pubblicazione: 24 Ago, 2023

Tempo di lettura: 4 minuti

HandlingTech, società tedesca che sviluppa e realizza soluzioni di movimentazione modulari e all’avanguardia per gli impianti di produzione industriale, ha scelto la tecnologia di rete Murrelektronik.

In particolare, il cliente ha deciso di inserire nelle celle robotiche gli switch unmanaged Murrelektronik a 8 e 16 porte.

Il motivo? Permettono un networking veloce e compatto dei nodi Ethernet.

Scopriamo di più nella case history.

Chi è HandlingTech: il player di riferimento nel settore della robotica

Fondata nel 1994 da Jörg Hutzel nel seminterrato dell’azienda di ricambi dei genitori, la società HandlingTech si è evoluta negli anni fino a diventare un vero e proprio player di riferimento nel settore della robotica.

HandlingTech è molto nota per l’automazione robotica, in particolare per la creazione di soluzioni personalizzate basate sulle sue celle robotizzate standard. Questo perché offre ai propri clienti una gamma molto vasta di soluzioni: dalle celle robotizzate con funzioni base alle versioni più evolute.

Come partner di sistema, l’azienda segue i progetti dalle prime fasi fino alla realizzazione del sistema e oltre. I servizi proposti comprendono consulenza e pianificazione, progettazione e produzione, assemblaggio e anche un ricco portafoglio di servizi post-vendita.

Le sue celle robotizzate non sono solo flessibili, ma anche esteticamente ben studiate. La società è infatti orgogliosa dei suoi sistemi, belli e funzionali.

La proposta Murrelektronik per la tecnologia di rete HandlingTech

È dal 2019 che HandlingTech installa i nostri switch sulle proprie celle robotizzate standard. A fare da “apripista” sono stati gli switch unmanaged a 8 porte della serie Xelity, seguiti dagli switch unmanaged Tree 16 TX.

Henning Schultz, elettricista e progettista elettrico del reparto produzione di HandlingTech, è stato subito conquistato dagli switch Xelity. Perché?

Ecco la sua dichiarazione:

Il design compatto di Xelity 8 porte è insuperabile. Grazie alle dimensioni ridotte, può essere facilmente installato accanto a un alimentatore, un contattore o un relè, senza bisogno di creare ulteriore spazio sulla guida DIN. Trovo anche molto pratici i morsetti push-in: altri prodotti della concorrenza hanno ancora connettori a vite, che complicano il collegamento. Le dimensioni, il design, le funzionalità e il prezzo contribuiscono a rendere lo switch Xelity un prodotto vincente.

Solitamente HandlingTech prevede due switch Xelity standard per ciascuna cella robotica, in modo da separare Ethernet e PROFInet quando possibile.

In presenza di grandi volumi di dati, gli switch Xelity possono mostrare dei limiti nella comunicazione. È qui che entra in gioco il nostro switch unmanaged Tree 16 TX: un vero switch a 16 porte, 2 porte Gigabit Ethernet uplink e 14 porte Fast Ethernet downlink, con relativo chip di controllo.

Che cosa cambia tra due switch a 8 porte e uno a 16 porte?

La connessione tra due switch a 8 porte non è progettata per gestire grandi quantità di dati. Il nostro dispositivo è un vero switch a 16 porte, con relativo chip di controllo. Gli switch composti da due elementi possono essere meno costosi, ma solo il nostro switch a 16 porte garantisce elevate prestazioni.

Usare gli switch unmanaged Tree 16 TX in un impianto per la lavorazione di alberi motore: un esempio pratico

HandlingTech ha utilizzato il nostro switch unmanaged Tree 16 TX in un grande impianto per la lavorazione di alberi motore, in cui la macchina utensile è posizionata tra due celle robotizzate.

La prima stazione robotizzata ha il compito di rimuovere i pezzi da lavorare da un contenitore in cui sono disposti alla rinfusa, e caricare la macchina utensile. Il robot, dotato di un sistema di pinze intercambiabili, afferra i componenti con una pinza magnetica e li deposita su un vassoio, allineandoli. Li carica poi nella macchina utensile per la lavorazione. 

Il robot dnella cella successiva scarica gli alberi lavorati dalla macchina utensile e li posiziona direttamente all’interno degli imballi per la spedizione. I dati acquisiti dalla telecamera vengono elaborati autonomamente su un computer.

In questo sistema, gli switch a 16 porte gestiscono la comunicazione tra i sistemi robotizzati. Le due porte Gigabit assicurano la comunicazione con il controllore di livello superiore, mentre le altre porte a 100 Mbit raccolgono i dati dai vari componenti elettronici della cella.

Murrelektronik Handlingtech

HandlingTech e Murrelektronik: una partnership consolidata

Quando ci ha contattati, l’azienda HandlingTech aveva bisogno di un partner in grado di garantire soluzioni e sistemi ben collaudati e, allo stesso tempo, apertoi a sviluppi tecnologici futuri.

Ad oggi, sono molti anni che collaboriamo con HandlingTech.

Il primo passo della nostra collaborazione è stata l’adozione dei moduli di distribuzione Exact per trasferire i dati dai sensori a bordo macchina al quadro elettrico. Successivamente hanno utilizzato diverse famiglie di componenti per alimentazione – attualmente montano gli alimentatori switching della serie Emparro

Mentre in tempi più recenti, HandlingTech ha deciso di utilizzare, all’interno degli armadi elettrici, il sistema I/O Cube20S, che combina ingressi e uscite digitali.

HandlingTech, oltre ad apprezzare le nostre soluzioni tecnologiche, ha riscontrato grande forza nell’assistenza

Ecco la testimonianza di Henning Schultz:

“Se ho un dubbio o un problema tecnico, telefono a un ingegnere di prodotto o al supporto tecnico applicativo di Murrelektronik e ho subito un riscontro. Quando si producono macchine speciali, ottenere velocemente le risposte è essenziale perché spesso i tempi di consegna rapidi sono un criterio per scegliere il fornitore”.

Le soluzioni Murrelektronik digitalizzano e rendono efficienti automazione e sistemi robotici. 

Contattaci per maggiori informazioni.

Articoli della stessa categoria

Scopri le categorie del blog

News

Tecnologia

Servizi

L'esperto risponde

Scopri l’eccellenza dei prodotti Murrelektronik